fbpx
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Alimenti integrali: salute e gusto
Alimenti integrali: salute e gusto
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

YOGURT: AMICO DEL CUORE

Amato da adulti e piccini, lo yogurt ha origini molto antiche che risalgono ad almeno quattromila anni fa; leggero, piacevole e gustoso, è un alimento funzionale per i suoi effetti benefici sull’organismo. Secondo uno studio finanziato dallo statunitense National Institutes of Health i consumatori abituali di yogurt correrebbero un rischio minore di sviluppare alta pressione.

Uno studio osservazionale

Occorre innanzitutto precisare che stiamo parlando di uno studio osservazionale: da molti anni, i ricercatori sono impegnati in uno studio di popolazione a Framingham, cittadina del Massachussets. L’obiettivo è indagare come gli stili di vita e i fattori di rischio influenzino l’insorgenza di eventi cardiovascolari. La ricchezza dei dati raccolti negli anni consente di concentrarsi su diversi aspetti e in questo caso gli studiosi hanno enucleato circa duemila adulti e, analizzandone i comportamenti, hanno osservato che coloro che consumavano una porzione di yogurt a basso contenuto di grassi ogni tre giorni, avevano la pressione arteriosa più bassa. La precisazione che si tratta di uno studio osservazionale è fondamentale: questo tipo di lavoro non è in grado di trovare un rapporto di causa-effetto tra il consumo di yogurt e la protezione cardiovascolare; può solo suggerire questa associazione, consigliando una variazione nelle abitudini alimentari. Solo con un successivo studio di intervento sarà possibile avere un quadro completo del legame tra consumo di yogurt e valori della pressione arteriosa.

Perché lo yogurt potrebbe far bene alla salute del cuore?

Al momento non abbiamo alcuna certezza, ma possiamo avanzare ipotesi: l’alto contenuto di calcio puo’ contribuire ad un effetto favorevole sull’ipertensione; il consumo di yogurt aiuterebbe a introdurre proteine che però, a differenza di quelle contenute nella carne, non sono associate al concomitante introito di grassi. A livello di quantità, potremmo suggerire di consumare tre porzioni di yogurt a basso contenuto di grassi alla settimana.

Perché la prevenzione vascolare è così importante?

L’ipertensione è tra i più importanti e diffusi fattori di rischio cardiovascolare: più se ne ritarda l’insorgenza e meglio è. Il rischio di infarto e ictus che ne deriva rende importante l’attuazione di strategie preventive su larga scala, coinvolgendo l’intera popolazione. L’ipertensione è molto diffusa, soprattutto con l’avanzare dell’età: negli over 65 è elevatissima. Negli Stati Uniti, per esempio, un abitante su tre ha la pressione alta e in Europa la situazione è molto simile. I fattori che concorrono all’ipertensione sono molti e non vi è una causa identificabile in maniera precisa. La prevenzione però gioca un ruolo fondamentale e le mosse principali da adottare sono due: una sana alimentazione e una costante attività fisica. Lo yogurt ben si inserisce in una dieta che deve prevedere la presenza di frutta, verdura e fibre, il consumo di grassi vegetali e l’assenza di eccessi calorici.

Lascia un commento