fbpx
Dimagrisci meglio rispettando gli orari giusti
I cibi del buonumore
Dimagrire in smart working
previous arrow
next arrow
Slider

Consigli pratici per bere più acqua in caso o in ufficio

Avere sempre con sè una bottiglia di acqua è uno stile di vita che aiuta a stare meglio, anche mentalmente. Qualche consiglio per bere durante la giornata e non solo a pranzo o cena

Sempre più le nostre giornate si svolgono tra le mura domestiche, i ritmi sono cambiati e la vita ha assunto, per molte persone, un andamento diverso. Questo cambiamento di velocità, tuttavia, non ci deve fare dimenticare le buone abitudini, come il bere una giusta dose d’acqua al giorno. Bere regolarmente è importante sia per la salute fisica che per il nostro cervello e lo sanno molti imbottigliatori che, per aiutarci in questo piccolo ma importante gesto quotidiano, hanno adattato formati e confezioni.

Ma quali sono i segreti per ricordarci di bere anche quando facciamo smart working o quando siamo davanti ad un film?

Ecco qualche piccolo e pratico:

  • · Appena alzati bere un bicchiere d’acqua, o ancor meglio due, è una delle abitudini più salutari del mattino. Per non scordarsene, basterà tenere sempre una bottiglia piena e un bicchiere sul comodino o in un punto vicino. Sarà la semplice vista di questi due elementi al mattino a ricordarci cosa fare;
  • · In casa, quando ci si sposta da una stanza all’altra, portare una bottiglia d’acqua sempre con noi permetterà di non scordarci di bere. Un metodo ancora più pratico è quello di tenere una bottiglia d’acqua in ogni stanza, appoggiata in un punto strategico;
  • · Sul piano di lavoro tenere sempre una bottiglia e ad ogni pausa berne un po’. Il cervello contiene, infatti, una quantità altissima di acqua, quindi perché non tenerla a portata di mano quando si lavora o studia? L’idratazione favorirà la concentrazione, aumenterà la produttività e avrà addirittura effetti positivi sulla memoria a breve termine.

Lascia un commento