fbpx
Dieta e stagione fredda
Durante i mesi freddi difendiamoci con lo zinco
A tavola le dimensioni contano. La misura e il colore del piatto possono aiutare
Arrow
Arrow
Slider

Dieta e sport

L’attività fisica è essenziale per una perdita di peso efficace e si accompagna ad un’alimentazione equilibrata. Infatti l’attività fisica da un lato aumenterà le spese energetiche e dall’altro aiuta a conservare la vostra massa magra (cioè la massa muscolare).Quando si perde del peso, si perde la propria massa grassa ma anche la propria massa magra, è per ciò che occorre praticare uno sport per conservare al massimo la muscolatura.

Lo sport è l’ideale per un buon dimagrimento, ma attenzione, non occorre perdere troppo rapidamente i vostri chili. È meglio cercare di perdere da 1.5 a 2 kg al mese. Più perderete lentamente peso, più eviterete una ripresa di peso (effetto yo-yo).
Non occorre parlare di regime ma di un’alimentazione equilibrata, prodotti alimentari equilibrati sono sani per il vostro organismo, quest’alimentazione non è una restrizione ma una pratica, e ciò per tutta la famiglia.
La pratica di uno sport con un’alimentazione equilibrata presenta risultati migliori di una perdita di peso senza pratica di sport. Il vostro corpo sarà composto più da muscoli (dunque di massa magra), dunque una migliore figura estetica.

Attenzione: attività fisica ed alimentazione equilibrata dovrebbero coesistere non soltanto per raggiungere un “peso ideale”, ma per un buono stato di salute, da praticare per sempre.

Peso e bilancia, attenzione a quest’errore: guadagnare del peso sulla bilancia non significa ingrassare, anzi.

Infatti, fin dalle prime sedute di sport spesso si vede il peso aumentare sulla bilancia. Niente panico: i muscoli reagiscono a queste prime sedute e prendono un po’ di posto al grasso, cosa che poi il vostro obiettivo e infatti un centimetro cubo di muscolo pesa più dello stesso volume di grasso. Dimenticate quindi la bilancia che induce in errore. Se state mangiando meglio di prima e state facendo più sport di prima i risultati arriveranno.

I muscoli sono anche grandi consumatori di grasso. Si possono immaginare come “mini caldaie” che per mettersi in azione dovranno bruciare un combustibile (lo zucchero ed i grassi).
Insegnate al vostro corpo a consumare i suoi grassi, ecco perché lo sport è fondamentale nella perdita di peso.
Infatti, il corpo dell’uomo moderno ha perso questa facoltà di attingere facilmente dai suoi grassi. Oggi consumiamo più calorie che nell’età della pietra, e la nostra spesa energetica è quasi nulla.
È soltanto svolgendo un’attività fisica regolare e sufficientemente lunga, che il vostro corpo riapprenderà ad utilizzare in modo prioritario i grassi come combustibile piuttosto che lo zucchero.

Fare sport è indispensabile per stabilizzare la vostra perdita di peso sul lungo termine, e così evitare l’effetto “yo-yo.
Questa spesa energetica aumenterà il vostro metabolismo di base, la vostra massa muscolare e favorirà così “il consumo automatico” dei grassi del vostro corpo.
Ogni persona può praticare uno sport, comprese le persone obese, basta adattare la pratica al proprio livello ed alla salute di ciascuno.
I risultati di una perdita di peso senza sport non saranno mai identici a quelli dove si svolge un’attività fisica.

Mangiate meglio e muovetevi di più.

Lascia un commento