fbpx
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Alimenti integrali: salute e gusto
Alimenti integrali: salute e gusto
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

TRATTAMENTO DEI CAPILLARI DEL VISO (COUPEROSE E ROSACEA)

COUPEROSE

La couperose si manifesta prevalentemente nelle donne ed è un inestetismo cutaneo che consiste nella comparsa di un arrossamento intenso e cronico localizzato prevalentemente sulle guance e/o sui lati del naso.

CHE COS È?
È essenzialmente una dilatazione dei capillari e delle venule delle guance e del naso e tende ad accentuarsi soprattutto dopo i pasti oppure dopo esposizioni al caldo o al freddo.

Se particolarmente frequente può indurre nel tempo la comparsa di teleangectasie ovvero la formazione di una sottile rete di capillari rosso-violacea visibile attraverso l’epidermide.

A seguito di couperose si può inoltre manifestare una dermatosi che è definita acne rosacea.

CHE COS’ È L’ACNE ROSACEA?
L’acne rosacea è una malattia infiammatoria della pelle (non contagiosa) e di solito colpisce la parte centrale del viso.

Oltre ai problemi di pelle, la rosacea può provocare manifestazioni oculari e cheratite.

Pur assumendo a volte un aspetto acneico si differenzia dall’acne essenzialmente per l’età di insorgenza e per l’assenza di comedoni. La rosacea colpisce prevalentemente persone di carnagione chiara.

DA COS’È PROVOCATA?
La couperose-rosacea è provocata da un insieme di fattori: 

  • fragilità dei vasi costituzionale oppure acquisita;


  • fattori di tipo emozionale, ormonale, allergico;


  • temperatura;


  • radiazioni solari.

Ma non dimentichiamo che i fattori neuro-vegetativi, endocrini e ambientali svolgono un’indubbia influenza nella comparsa della couperose.

Un’anormalità neurovegetativa infatti, causata da una digestione difficile, l’ingestione di alcolici e la stipsi ostinata sono tutte cause di infiammazione, di liberazione di istamina e con il tempo sono situazioni che favoriscono la manifestazione di couperose.

CONSIGLI UTILI
Per prevenire e combattere la couperose può essere utile seguire alcune raccomandazioni di ordine generale: 

  • occorre tenere presente che i fattori ambientali e climatici influenzano il microcircolo e quindi variazioni brusche di temperatura, il caldo, le radiazioni solari, l’umidità eccessiva, il vento peggiorano la couperose. Evitare quindi il sole, il vino, la birra, le forti emozioni, i cibi piccanti;


  • seguire un’alimentazione corretta limitando il più possibile l’assunzione di alcolici e caffè;


  • evitare l’utilizzo di prodotti cosmetici irritanti;


  • adottare uno stile di vita sano e regolato;


  • proteggere la pelle dai raggi solari e dal freddo.

Lascia un commento