fbpx
Qual è il fattore che determina l’aumento o la diminuzione di peso?
Qual è il fattore che determina l’aumento o la diminuzione di peso?
Bevande vegetali: conosciamole un po’ meglio
Bevande vegetali: conosciamole un po’ meglio
Mangiar mango aiuta a contrastare diete troppo grasse
Mangiar mango aiuta a contrastare diete troppo grasse
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

PESCE PERSICO (O SALMONE) AI FUNGHI

Pesce persico (o salmone) con funghi

Per 1 persona
1 filetto di pesce persico (o di salmone 300 g), 2 limoni, 200 g di funghi (orecchioni), 200 g di pomodori, mezza cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di aceto balsamico o aceto di mele, sale, pepe, 1 cucchiaio di basilico spezzettato al momento.

1. Sciacquate il filetto di pesce sotto l’acqua corrente e asciugatelo. Irrorate con il succo di limone e fate marinare per almeno 15 min. Pulite i funghi, sciacquate, e asciugateli (tagliate a metà i più grossi). Sbollentate i pomodori, spellateli e riduceteli a dadini (se di San Marzano). Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.

2. Scaldate 1 cucchiaio di olio e fate imbiondire la cipolla. Aggiungete i pomodori, regolate di sale e pepe e sfumate con l’aceto. Lasciate sobbollire a fuoco medio, finchè i pomodori si disfano. Se necessario aggiungete 50 ml di acqua.

3. Asciugate il pesce, salatelo e pepatelo. Scaldate 1 cucchiaio olio in una padella antiaderente e fate dorare il filetto su entrambi i lati. Avvolgeteli nella carta argentata e teneteli in caldo.

4. Nella stessa padella rosolate i funghi per 2 min. Mettete la salsa in un piatto, e adagiatevi sopra il pesce, distribuite i funghi e spolverizzate con il basilico.

Lascia un commento