fbpx
Dieta e stagione fredda
Durante i mesi freddi difendiamoci con lo zinco
A tavola le dimensioni contano. La misura e il colore del piatto possono aiutare
Arrow
Arrow
Slider

RISOTTO ALLA VERZA

Risotto alla verza

Per 2 persone
160 g di riso, 200 g di verza, 1 litro di brodo vegetale oppure dado vegetale, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 scalogno oppure 1 cipolla, sale, pepe nero.

1. Pulire la verza scartando le foglie più esterne se rovinate ed affettare la parte che occorre. Lavarla e tritarla grossolanamente con un grande coltello su un tagliere.

2. Scaldare il brodo.

3. In una pentola da minestra mettere l’olio e tritare lo scalogno molto finemente. Portare la pentola sul fuoco e far soffriggere a fiamma bassa.

4. Quando lo scalogno sarà ben dorato, alzare la fiamma, unire la verza e cuocerla per un paio di minuti a fiamma vivace.

5. Unire un mestolo di brodo, un pizzico di sale e cuocere a fiamma media, coperto, per 10 minuti. Mescolare di tanto in tanto ed aggiungere altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.

6. Trascorso il tempo indicato scoperchiare e far asciugare il fondo di cottura, quindi unire il riso e farlo tostare per un minuto.

7. Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).

8. Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo. Regolare di sale.

9. Spegnere il fuoco e tenere coperto per un paio di minuti prima di servire.

Lascia un commento