fbpx
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Arancia: l’agrume per eccellenza!
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Mangiare sano, qualunque sia lo stile alimentare, allunga la vita
Alimenti integrali: salute e gusto
Alimenti integrali: salute e gusto
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

Formazione

CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO

L’inadempiente gestione delle situazioni di emergenza, che si verificano costantemente presso numerose strutture pubbliche e private, sono dovute principalmente all’assenza di personale addetto al Primo Soccorso. Infatti, la presenza costante di personale capace di poter gestire correttamente situazioni accidentali, sia nei luoghi pubblici che di lavoro, dovrebbe essere la regola di base per la tutela e la salvaguardia del cittadino, sia esso lavoratore o consumatore. Le caratteristiche del Corso di Pronto Soccorso variano a seconda della tipologia di impresa. Aziende del Gruppo A sono quelle a rischio di incidente rilevante. Fanno parte del Gruppo B tutte le altre imprese con tre o più dipendenti a rischio lieve-medio. Le aziende con meno di tre dipendenti costituiscono il gruppo C. La durata minima del corso, è stabilita pertanto, in 12 ore per le aziende dei gruppi B e C e di 16 ore per le aziende del gruppo A. Il nostro Centro, all’avanguardia nella Medicina del Lavoro e Sicurezza Aziendale, organizza corsi destinati alla formazione di addetti al Primo Soccorso per le Aziende pubbliche e private dei Gruppi A, B e C in tutta Italia.

 

OBBLIGHI E SANZIONI

Il D.M. 15 Luglio 2003, n. 388, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 febbraio 2004 rende obbligatoria, dal 3 febbraio 2005, la presenza di un pronto soccorso in azienda, di qualsiasi tipo sia, piccola o grande. La frequenza al corso è obbligatoria e la formazione andrà ripetuta con cadenza almeno triennale. La mancata designazione dell’ addetto al primo soccorso comporta pesanti sanzioni a carico delle aziende inadempienti, che prevedono l’arresto fino a sei mesi o l’ammenda fino a € 4131,66.Tali sanzioni possono costituire una pesante aggravante per il datore di lavoro in caso di infortunio. 

IL PROGRAMMA

Il programma dei corsi è conforme agli Allegati 3 e 4 del D.L. 388/03. Il corso ha la durata di dodici ore, articolato in due sessioni di 6 ore ciascuno, suddivise in una parte teorica ed una pratica, per la Aziende del Gruppo B e C. Per le Aziende di Gruppo A, il corso ha la durata di ore sedici, diviso in tre sessioni. La gestione è affidata al Dott. Vittorio Boccia, Medico Chirurgo e Istruttore BLS-D, che svolge il seguente programma:

Parte teorica :

  • Test preliminari di valutazione
  • Le cause principali dell’infortunio
  • Come affrontare l’infortunio : le caratteristiche principali e i relativi approcci.
  • Prime regole per un soccorso efficace : conoscere il corpo umano.
  • L’arresto cardio-respiratorio, la morte improvvisa, ferite, emorragie, epistassi, shock, traumi, ustioni, folgorazioni, traumi oculari, inalazioni di gas tossici, colpo di calore, colpo di sole.
  • Presidi medico-sanitari previsti dalla legge e contenuto della cassetta di medicazione.
  • Test di valutazione finale
  • Rilascio materiale didattico

La parte pratica consiste in prove di respirazione artificiale (con mascherine per addestramento personali) e rianimazione su soggetto meccanico, con valutazione.

Contattateci per sapere maggiorui dettagli ed il costo della quota di partecipazione.

sala

Il Centro Medico, inoltre, ospita :

  • Conferenze medico – scentifiche per l’acquisizione di nuove tecniche di cura
  • Corsi di formazione per addetti al primo soccorso-B.L.S.
  • Corsi di formazione per datori di lavoro R.S.P.P.
  • Corsi antincendio
  • Corsi per la formazione del personale in materia di sicurezza sul lavoro

Lascia un commento