fbpx
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

PERCHÈ LA DIETA IPOCALORICA NON FUNZIONA

Sulla base di numerosi studi statistici, è stato dimostrato che la dieta ipocalorica per il controllo del peso non funziona e che anzi le persone sovrappeso che più volte hanno seguito programmi dietetici restrittivi, nel corso dei vari anni, alla fine si sono ritrovate più grasse di quelle, altrettanto sovrappeso che non si sono mai messe a dieta.

Conclusione degli scienziati: è necessaria una dieta normocalorica equilibrata abbinata a un programma di attività fisica costante, ovvero si è sempre più grassi non perché si mangia di più, ma perché ci si sposta sempre di più in automobile. Quindi, volete dimagrire? Un paio di scarpette da ginnastica e una tuta e subito in palestra o a correre nel parco!

Ma perché le diete non funzionano? Esistono tre problemi fondamentali con i programmi dietetici che non seguono le nozioni della scienza dell’alimentazione:

1. mirano alla riduzione di peso, mentre l’approccio corretto sarebbe ridurre il grasso corporeo;

2. diminuiscono i muscoli, che sono la componente maggiore del corpo che “brucia” il grasso;

3. le perdite di peso sono così veloci che portano il corpo a una condizione di difesa, tanto che lo stress “mantiene” il grasso. Infatti l’organismo tende a conservare il tessuto adiposo in quanto lo considera un prezioso deposito di energia di riserva.

Lascia un commento