fbpx
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Carnevale: i segreti per friggere bene
Carnevale: i segreti per friggere bene
Carnevale: la festa del fritto!
Carnevale: la festa del fritto!
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

MUESLI

Il muesli è una miscela di fiocchi di cereali (avena), frutta essiccata (uva sultanina, mele, banane) e semi oleosi (nocciole e mandorle).

Pochi cucchiai di muesli aggiunti al latte o allo yogurt, costituiscono una colazione nutriente ed equilibrata. Non a caso questo alimento fu ideato da un nutrizionista svizzero proprio con lo scopo di preparare un alimento sano e completo.

Ricco di fibre e “grassi buoni“, il muesli deve il suo sapore dolce alla presenza dell’uvetta e della frutta essiccata. I fiocchi di avena, dal canto loro rappresentano una fonte di energia a rilascio graduale mentre la frutta secca fornisce al corpo un discreto quantitativo di grassi e proteine. Grazie a queste interessanti proprietà nutrizionali, una prima colazione a base di muesli permette di iniziare la giornata con vitalità, senza arrivare stanchi ed affamati alla pausa pranzo.

Il muesli si può preparare in casa o acquistare già pronto. Oltre agli ingredienti classici possono essere aggiunti anche altri tipi di frutta essiccata (albicocche, pesche, prugne), noci, pinoli o altri tipi di cereali (fiocchi di grano, d’orzo ecc). Il valore calorico dell’alimento è strettamente collegato al tipo di ingredienti utilizzati e si aggira, mediamente, fra le 300 e le 400 calorie per 100 grammi. In un buon muesli il contenuto di frutta deve essere uguale o superiore al 25-30%.

Tra gli ingredienti, infine, non deve comparire lo zucchero.

Lascia un commento