fbpx
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

TACCOLE: UN TOCCASANA PER L’INTESTINO

Le taccole sono un tipico legume primaverile. Di colore verde chiaro, con un baccello largo e appiattito, le taccole sono conosciute anche come “piselli cinesi” o in un linguaggio popolare come “mangiatutto” poichè si mangiano con l’intero baccello, a differenza dei piselli che devono essere sgranati.

Proprio il fatto che di questo legume si mangi tutto, moltiplica la sua azione benefica sul nostro organismo le taccole sono, infatti, ricche in fibre, minerali, caroteni e vitamine in particolare la C e la B9 ovvero l’acido folico, nutriente che migliora il metabolismo, aumentando il senso di benessere e di energia fisica.

Il suo alto contenuto in fibre vegetali lo rende un alimento particolarmente utile per regolare le funzioni intestinali e quindi consigliato a chi soffre di coliti e stipsi.

Le taccole sono coltivate in diverse regioni italiane, ma quelle a cui viene attribuito il maggior valore gustativo per dolcezza e croccantezza, sono quelle di Ascoli Piceno nelle Marche, tanto che in Germania sono vendute con il nome di erbsen Ascoli.

Un’altra importante caratteristica delle taccole è quella di avere un alto potere saziante e quindi consigliato anche nelle diete a regime calorico controllato.

Come mantenere in cottura le sue proprietà nutrizionali: Affinché le taccole mantengano intatte le loro virtù nutrizionali, è importante non sottoporle a cotture lunghe..

Lascia un commento