fbpx
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Carnevale: i segreti per friggere bene
Carnevale: i segreti per friggere bene
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

LINGUINE ALLE SEPPIE NERE E POMODORO

Linguine alle seppie nere e pomodoro

Per 4 persone

240 g di linguine, 2 seppie, 1 cipolla, 2 cucchiai di olio di oliva extra vergine , 1 pomodori, pelati, sale.

1. Pulite le seppie conservando le vesciche con l’inchiostro. Separate i tentacoli, e tagliate a strisce le sacche.

2. Sbucciate la cipolla e affettatela sottilmente; scaldate l’olio in una casseruola dalle pareti basse, unite la cipolla e lasciatela appassire per circa 5-6 minuti a fiamma bassa e a recipiente coperto mescolando spesso.

3. Alzate leggermente la fiamma, unite le seppie, fatele insaporire per 2-3 minuti, quindi salatele, bagnatele con qualche cucchiaio d’acqua, coperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti o sin quando saranno tenere; poco prima di spegnere la fiamma togliete il coperchio dal recipiente e diluite l’inchiostro mescolando perché colori uniformemente la preparazione (se questa non diventasse completamente nera, ma solo grigia, unitevi una bustina di nero di seppia).

4. Cuocete le linguine in abbondante acqua salata; tagliate il pomodoro a metà, eliminate i semi e riducetelo a dadini.

5. Scolate la pasta, versatela nel recipiente delle seppie, mescolate e distribuitela nei piatti; cospargetevi sopra i dadini di pomodoro e servite.

Lascia un commento