fbpx
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
L’impatto della nutrizione di precisione sul diabete
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
 Le raccomandazioni nutrizionali dell’American Heart Association
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

TRANCETTI DI CEFALO CON FUNGHI PORCINI ALLO ZENZERO

Trancetti di cefalo con funghi porcini allo zenzero

Per 4 persone

4 cefali da porzione (per un peso totale di 1,2 kg circa), 500 g di funghi porcini, 40 g di zenzero fresco, 4 rametti di timo, 1 manciata di foglie di prezzemolo, poco latte (di soia o vaccino), olio e. v. d’oliva, sale.

1. Grattugiate lo zenzero e sistematelo in una ciotola. Tritate finemente timo e prezzemolo, quindi mescolateli allo zenzero insieme a un cucchiaio abbondante d’olio. Lasciate insaporire.

2. Mondate i funghi porcini e poi aiutandovi con una mandolina o un pelapatate cercate di affettarli il più sottilmente possibile. Conditeli con un pizzico di sale e l’olio allo zenzero, mescolandoli più volte in modo che l’olio si distribuisca bene.

3. Pulite e squamate i cefali, poi tagliateli in trancetti spessi 1,5 cm circa.

4. Fate saltare i funghi in una grande padella a calore vivace per 2-3 minuti, quindi abbassate al minimo la fiamma e stendeteli in uno strato unico. Posate su questo i trancetti di pesce, salate poco, mettete il coperchio e proseguite la cottura a calore molto basso per altri 15 minuti. Solo se strettamente necessario, versate poca acqua. Recuperate circa un quinto dei funghi cotti e frullateli con un cucchiaio d’olio e qualche cucchiaiata di latte fino a ottenere una salsa molto fluida.

5. Distribuite nei piatti il pesce ai funghi, irroratelo con la salsa e servite.

Lascia un commento