fbpx
E dopo Pasqua… per tutti la dieta-primavera
E dopo Pasqua… per tutti la dieta-primavera
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

UMIDO DI SEPPIE E LENTICCHIE ALLE ERBE

Umido di seppie e lenticchie alle erbe

Per 4 persone

150 g di lenticchie verdi piccole, 800 g di seppie, 400 g di pomodori, pelati, 1 finocchio, 1 cipolla bianca, 3 acciughe o alici, sotto sale, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 cucchiaio di semi di finocchio, aceto, olio, sale, 4 filetti di cernia.

1. Sciacquate le lenticchie, facendo attenzione a eliminare eventuali corpi estranei. Versatele in una pentola, copritele con abbondante acqua e portate a bollore. Cuocetele per una trentina di minuti a calore basso, salatele qualche minuto prima di levarle dal fuoco.

2. Tritate finemente la cipolla e l’aglio insieme ai semi di finocchio e fateli rosolare per 10 minuti a calore medio in 5 cucchiai d’olio. Quindi aggiungete le seppie ben pulite e affettate e il finocchio mondato e tagliato in 8 spicchi. Cuocete per altri 5 minuti a calore vivace.

3. Riducete la fiamma, aggiungete le acciughe sminuzzate (precedentemente dissalate con poca carta da cucina bagnata con aceto) e i pomodori pelati passati al passaverdura. Salate leggermente, bagnate con un bicchiere d’acqua calda, coprite e proseguite la cottura per altri 30 minuti.

4. Scolate le lenticchie e conditele col prezzemolo, unitele alle seppie, lasciatele insaporire per 5 minuti e servite.

Lascia un commento