fbpx
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Carnevale: i segreti per friggere bene
Carnevale: i segreti per friggere bene
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

RISOTTO CON CAVOLO E VERZA

Risotto con cavolo verza e mandorle

Per 4 persone

280 g di riso superfino per risotti, 0,50 cavolo verza, 80 g di fagioli -cannellini secchi, cotti, 50 g di mandorle tritate, 2 cipolle, 4 foglie di alloro, 1 cucchiaino di semi di papavero, olio di oliva extra vergine e sale.

1. Eliminate il torso e sfogliate la verza. Quindi scottate le foglie per 5 minuti abbondanti in un litro e mezzo d’acqua poco salata. Scolatele con una schiumarola e nella stessa acqua aggiungete le cipolle e l’alloro. Fate bollire il brodo vegetale per 15 minuti.

2. Tagliate le cipolle a fette spesse un centimetro, poi grigliatele alla piastra per alcuni minuti da entrambi i lati.

3. Ricavate dalle foglie di verza le coste centrali bianche e riducetele in dadini. Frullate la restante parte verde insieme ai fagioli fino a ottenere una crema; se troppo densa diluitela con un po’ del brodo, poi controllate il sale. Quindi trasferitela in un pentolino e cuocetela per 5 minuti a calore basso.

4. Condite il riso crudo con le mandorle, i dadini di verza e un cucchiaio abbondante d’olio. Poi mettetelo in una pentola e a fuoco medio-basso lasciatelo insaporire per 3-4 minuti. Versate gradualmente il brodo filtrato e cuocete il riso per 15 minuti circa, controllando il sale alla fine. Unite la crema di verza, lasciate mantecare a fuoco spento per 2 minuti e decorate coi semi di papavero.

Lascia un commento