fbpx
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Mangiare cibi di stagione, una scelta di salute!
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Dalla dieta mediterranea al movimento i segreti della longevità
Carnevale: i segreti per friggere bene
Carnevale: i segreti per friggere bene
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

COLAZIONE CON CEREALI E FRUTTA: IL SEGRETO PER MANGIARE MENO AI PASTI

Una colazione ricca di cereali integrali, mandorle, nocciole, frutta e altri cibi che rilasciano zuccheri molto lentamente (cosiddetti a basso indice glicemico) è la chiave per ridurre l’appetito e mangiare meno ai pasti successivi. La conferma arriva da uno studio condotto da Kantha Shelke della Pardue University e presentato al “meeting Food Technologists Wellness 2012” che si è tenuto a Chicago.

I cibi da sempre più indicati per una dieta sana sono quelli a basso indice glicemico (indice da 1 a 100 che indica cibi via via più facilmente digeribili; quindi un alto indice glicemico indica un cibo poco salutare che causa un picco di glucosio nel sangue e poi però fa tornare subito la fame, ad esempio uno snack ricco di zuccheri semplici): cereali integrali, frutta e verdura, semi e frutta secca sono tra questi.

I ricercatori americani hanno mostrato che iniziare la giornata con questo tipo di cibi consente di contenere l’appetito nel corso di tutto il giorno e quindi di mangiare meno ai pasti successivi. In particolare mandorle, altra frutta fresca e semi sono un ottimo modo di iniziare la giornata.

Lascia un commento