fbpx
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
10 porzioni di frutta e verdura al giorno per allungare la vita
La dieta mediterranea a confronto con la dieta atlantica
La dieta mediterranea a confronto con la dieta atlantica
La dieta mima-digiuno nella prevenzione dell’invecchiamento
La dieta mima-digiuno nella prevenzione dell’invecchiamento
30707016_10156301888199287_1493183837591568384_n
previous arrow
next arrow

E dopo Pasqua… per tutti la dieta-primavera

Aprile non ti scoprire, recita un popolare proverbio alludendo al tempo variabile di queste settimane. Un suggerimento molto apprezzato specie per chi è già in ansia pensando alla famigerata prova bikini che è praticamente dietro l’angolo. Invece di preoccuparsi è meglio occuparsi della propria silhouette e porsi degli obiettivi realistici da raggiungere tra giugno e luglio. Con i nostri menu ipocalorici, ad esempio, si possono perdere 3-4 chili al mese in media. Meglio però non scendere ulteriormente con le calorie ma bruciare più energia aumentando l’attività fisica che è indispensabile per tonificare i muscoli e rendere armonica la figura.

Aprile è decisamente il mese che traghetta verso la bella stagione ma che ancora presenta giornate piovose e fredde. Allo stesso modo anche i nostri menu dovrebbero rappresentare questa alternanza, mescolando piatti caldi o tiepidi alle più fresche insalate di legumi o ortaggi. Il risultato sarà quello di mettere in tavola pietanze confortanti delle quali si sente ancora il bisogno, ma allo stesso tempo leggere. Insomma, una sorta di acclimatamento dietetico che permette di tornare in forma rispettando al massimo le esigenze del nostro organismo. Verrà il tempo delle zuppe fredde e delle capresi, ma è ancora presto…

Lascia un commento